Dove la grande fotografia è di casa. Ai Tre Oci Lewis Hine e Venezia si difende

domenica, Ottobre 5, 2014 Permalink

Torna protagonista la fotografia in questo autunno veneziano con due mostre alla Casa dei Tre Oci, piccolo capolavoro di Art Nouveau.

 

Venezia si difende 1915-1918 racconta in oltre 300 immagini originali l’insolita situazione di Venezia all’epoca della Grande Guerra offrendo una panoramica visiva di ciò che venne attuato a protezione della città e del suo patrimonio. Una mostra intensa che ci aiuta a fissare la nostra memoria collettiva. Il percorso espositivo si focalizza sia sulle strategie difensive, che sulle difficoltà della vita quotidiana, l’oscuramento, i rifugi, gli ospedali, la rimozione delle macerie.

 

In Lewis Hine. Building a Nation sono riunite per la prima volta opere originali provenienti dalla collezione della famiglia Rosenblum di New York. Il nucleo di 60 vintage print esposte propone i famosi operai dell’Empire State Building e gli immigrati di Ellis Island, il reportage di Pittsburgh, il lavoro minorile in Pennsylvania, North Carolina e Virginia. Un esempio maestro di “fotografia sociale” nel quale è facile cogliere un grande senso di stupore e di rispetto per la grandezza della natura umana.

 

 

F.B.

Comments are closed.