La cucina degli Artisti

giovedì, Gennaio 28, 2021 Permalink

È la tenera accoglienza di Vincenzo e Francesca a rendere l’Osteria Enoteca Ai Artisti uno spazio speciale per chi ricerca gli autentici sapori di una cucina veneziana che non rinuncia alle novità dei nostri tempi.

 

Ci incontriamo di prima mattina al mercato di Rialto, dove sono soliti rifornirsi prima di dedicarsi alla propria arte. Crocevia di genti già dalle prime ore del giorno, il mercato di Rialto è lo storico punto di commercio e spazio di aggregazione cittadino, dove da sempre si trovano prodotti del territorio di ottima qualità. A fare da guida tra i banchi alimentari sono i profumi freschi della laguna e le simpatiche grida di chi annuncia qualche offerta imperdibile.

 

Qui Francesca e Chico -braccio destro dell’Osteria-Enoteca e vivace interlocutore in questa e molte altre storie- sono di casa: con passo deciso si divincolano tra la folla dritti verso il prossimo acquisto, ma ogni momento è buono per fermarsi a salutare qualche amico. Il rischio di perdere la mattinata fra chiacchiere e ombre di vino è dietro l’angolo (di ogni bar!), ci confessa Chico.

 

La cucina degli Artisti è un continuo lavoro di ricerca sulle materie prime che tutti concordano nel chiamare passione che si esprime non soltanto sui primi e secondi piatti, ma anche sulla scelta dei vini del territorio selezionati privilegiando i piccoli-medi produttori.

 

Uno spazio dove il sapore della convivialità si gusta assieme ai racconti di C. e F. che sapranno intrattenervi con storie intriganti sulla città o svelarvi qualche segreto culinario… sapete già come distinguere le moeche -i piccoli granchi veneziani- pescate a Burano rispetto ad un’altra zona della laguna?

 

F.M.

Comments are closed.