L’essenziale è visibile agli occhi

martedì, Marzo 16, 2021 Permalink

“Mi piace lavorare per sottrazione, alla ricerca dell’essenziale”.

 

Con l’iniziativa Support [Inside] Venice ci piace godere lentamente la città. Camminare fra calli e campielli alla scoperta delle attività più autentiche, brand, designer e condividere con voi tutta questa bellezza, augurandoci che vi possa guidare alla ricerca di una Venezia inimitabile la prossima volta che vi troverete nei paraggi.

 

Questa volta abbiamo trascorso la mattinata nei laboratori di Micromega assieme a Roberto Carlon e i suoi figli Ugo e Giulio, dove assieme producono occhiali. Per chi ama l’eleganza, per chi ha un gusto minimal e stravagante..con una nota di pazzia. Non a caso delle “mega” personalità come Elton John, l’attrice Emma Thompson e Yoko Ono hanno scelto questa “micro” -si fa per dire- bottega nel sestiere di San Marco.

 

La specialità di Micromega sta in un sistema di assemblaggio poverissimo, essenziale, che non fa uso di viti, colle e saldature, rendendo gli occhiali, come racconta Roberto passeggiando fra i tavoli da lavoro del laboratorio, a qualche passo distanza dal negozio, tra i più leggeri e flessibili al mondo. Il modello più semplice ha un legame particolare fra le lenti e la montatura perchè è solo un filo di titanio a cucire assieme le parti.

 

Ogni pezzo è fatto su misura, con una vastissima scelta tra forme, modelli e colori. Roberto e tutti i collaboratori rispondono positivamente a nuove idee e richieste; negli anni ne hanno pensate, brevettate e ricevute di bizzarre!

 

Lo store di Micromega si trova in calle delle Ostreghe, vicinissimo a Casa Flora, Hotel Flora e Novecento.

Support [Inside] Venice!

 

F.M.

Comments are closed.